Cronaca

3 Agosto 2020 - L’Amministrazione Comunale e la Città di Ciampino si uniscono al cordoglio della famiglia per la scomparsa del luogotenente Domenico Blaconà, concittadino ciampinese nonché storico comandante della Stazione dei Carabinieri di Ciampino.

Arruolatosi l’11 maggio del 1946, ha svolto numerosi incarichi in diverse Regioni d’Italia, con un importante trascorso nel Comando Interforze Repressione Banditismo, durante il quale rimase anche ferito in un conflitto a fuoco. Incaricato del Comando della Stazione dei Carabinieri della città di Ciampino nel 1980, ha portato avanti questo compito fino al compimento dei 42 anni di servizio sempre con grande attaccamento alla divisa, con rigore morale e indiscusso spessore umano, che ne hanno fatto uno dei punti di riferimento della nostra comunità per lunghi anni. Valori che ha saputo trasmettere ai figli Margherita ed Antonio, quest’ultimo oggi Luogotenente Comandante della Tenenza dei Carabinieri di Ciampino. Era sposato con la Signora Carolina.

Ha costituito la Sezione di Ciampino dell’Associazione Nazionale Carabinieri in congedo, di cui era ancora presidente. È stato insignito, durante la sua carriera, delle onorificenze di Cavaliere, Cavaliere Ufficiale e Commendatore oltre che della Medaglia Mauriziana al Merito.

 

 

Pin It

Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It