Cronaca

RIAPERTO IL PONTE DI VIA 2 GIUGNO 

LINK VIDEO INTERVENTO SINDACO BALLICO            https://youtu.be/dplgqyaqp5M

Ciampino, 24 luglio 2020 – Il ponte di via 2 giugno riapre, alla presenza dell’Amministrazione, rappresentata del Sindaco, Daniela Ballico, dall’Assessore ai LL.PP. Francesco Tafuro, dal Presidente del Consiglio comunale Massimo Balmas e del Comandante di Polizia Locale, Roberto Antonelli e alla presenza del Comandante della Tenenza dei Carabinieri, il Luogotenente Antonio Blaconà. Dopo il taglio del nastro tricolore, simbolo di rinascita per un’opera attesa a lungo dalla cittadinanza intera, persone e veicoli sono tornati a percorrere l’importante snodo viario.

“Oggi è un giorno importante per Ciampino – ha esordito il Sindaco Ballico – il ponte del 2 giugno era una delle nostre priorità amministrative, era importante dimostrare ai cittadini che la volontà politica è fondamentale per gestire i rapporti con un partner importante come RFI, profondamente legato alla nostra Città dal terzo scalo ferroviario del Lazio e dalle numerose linee che attraversano e definiscono il nostro contesto urbano.

Una simbiosi che ci porterà a condividere, spero in modo altrettanto proficuo, tavoli di confronto e ambiziosi obiettivi, il Ponte di San Paolo della Croce e la variante alla via dei Laghi con il nuovo sottopasso che eliminerà il passaggio a livello di Casabianca, per citarne due in corso d’opera.

Ho sogni importanti per la Città, ad esempio la tombatura di alcune linee ferroviarie attualmente esistenti e l'ampliamento pedonale del ponte di via Pignatelli, opere che si potranno realizzare solamente collaborando e mettendo in atto tutte le sinergie positive possibili con chi gestisce le nostre importanti infrastrutture.

Sono felice per i cittadini che finalmente tornano a poter disporre di uno snodo di fondamentale importanza per tutta la viabilità”.

“Voglio ringraziare i tecnici, di RFI e del Comune di Ciampino, a cominciare dal Dirigente Roberto Del Duca – dichiara l’Assessore Tafuro – che hanno lavorato alacremente per portare a termine il ripristino di quest’opera in tempi brevi, come da nostra volontà. Gli impegni che abbiamo preso con i cittadini sono la nostra priorità, e il nostro lavoro quotidiano è sempre orientato ad onorare il programma che loro hanno scelto. Oggi possiamo dire con soddisfazione di aver raggiunto un altro importante obiettivo, e di poterci concentrare già da domani sui prossimi”.

Pin It

Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It