Salute

 

#Diccilatua Il Comune raccoglie proposte per l'eliminazione delle barriere architettoniche in Città

Rendere Ciampino una Città accessibile, progettando un futuro senza barriere architettoniche: ostacoli che impediscono la piena vivibilità degli spazi pubblici urbani. Con questo spirito l'Amministrazione comunale intende partecipare alla manifestazione di interesse rivolta ai Comuni per beneficiare dei finanziamenti stanziati dalla Regione Lazio attraverso Astral per interventi per l'abbattimento delle barriere architettoniche.
Per favorire la partecipazione attiva dei cittadini, rendendoli protagonisti nella scelta delle aree su cui intervenire, da oggi fino al 28 agosto sarà possibile inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. allegando foto e posizione del luogo che si vuole proporre.
"Vogliamo incidere concretamente sulla qualità della mobilità urbana sostenibile – spiega l'Assessora Federica Giglio – rendendo accessibili e fruibili gli edifici pubblici e gli spazi urbani. Il nostro obiettivo è promuovere una cultura che sappia tener conto delle necessità e dei bisogni di tutti i nostri cittadini. Gli uffici preposti sono già al lavoro per progettare soluzioni per affrontare le macrocriticità, ma riteniamo importante coinvolgere i cittadini nei processi decisionali".
"Abbiamo deciso di coinvolgere attivamente i cittadini – evidenzia la Sindaca Emanuela Colella – proprio per andare incontro alle reali esigenze di tutti coloro che vivono la Città nel quotidiano. Chiediamo a tutti di inviare le proprie proposte a riguardo, evidenziando le criticità presenti sul territorio comunale, che condizionano negativamente la mobilità pedonale".
I dati inseriti nelle mail saranno trattati esclusivamente per le finalità previste dalla presente iniziativa.

Pin It

Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It