Cronaca

di Marco Fedeli e Giovanni Venditti

 

 

SINDACA EMANUELA COLELLA

                         

PRESIDENTE MAURO TESTA

VICESINDACO MARCELLO MUZI

VICEPRESIDENTE VICARIA CONSIGLIO COMUNALE EMANUELA GENTILE

 

 

LINK VIDEO VARIE FASI DEL CONSIGLIO DEL 14 LUGLIO 2022 

 

https://youtu.be/YUXbGvW8e4U VESTIZIONE DELLA FASCIA TRICOLORE

https://youtu.be/fbwQJ9iHQAU APPELLO NOMINALE DEI CONSIGLIERI

https://youtu.be/_hVQRDGFrVY  GIURAMENTO DELLA SINDACA   

https://youtu.be/fUvBnf-NBnkINTERVENTO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO MAURO TESTA

https://youtu.be/Pt2KzHXyTVQ INTERVENTO DELLA SINDACA EMANUELA COLELLA    

Comune di Ciampino, insediato il nuovo Consiglio Comunale

Si è tenuta ieri pomeriggio la seduta con cui si è insediato ufficialmente il nuovo Consiglio Comunale di Ciampino, a seguito delle consultazioni elettorali del 12 giugno 2022 e successivo turno di ballottaggio del 26 giugno 2022, che ha visto la proclamazione a Sindaca di Emanuela Colella.

In apertura di seduta, la Sindaca Emanuela Colella ha prestato giuramento con la formula di rito e ha poi illustrato le linee programmatiche di mandato.

Nominati ufficialmente i componenti della Giunta, gli Assessori: Marcello Muzi, vice Sindaco (Assetto, pianificazione e riqualificazione urbana, Tutela del territorio, Viabilità), Marco Catalini (Bilancio e Società partecipate, Verifica ed attuazione del programma), Federica Giglio (Politiche ambientali, Igiene urbana e controlli di qualità del servizio, Sviluppo delle economie circolari, Mobilità sostenibile, Manutenzione del verde pubblico, Servizi cimiteriali), Alessandra Mantuano (Politiche socio-sanitarie, Politiche della terza età, Politiche di inclusione sociale, Minori e famiglie, Servizi demografici, Stato civile ed elettorale), Alessandro Silvi (Infrastrutture, Progettazione e realizzazione opere pubbliche, Manutenzione del patrimonio pubblico, Decoro urbano, Patrimonio e valorizzazione sociale dei beni pubblici, Fondi del PNNR), Fabrizio Tulli (Transizione ecologica, digitale e progetto Smart City, Attività produttive e linee di finanziamento dedicate, Turismo e marketing territoriale), Umberto Verini (Pubblica istruzione, Servizi all’infanzia, Rapporti con le Associazioni del terzo settore e linee di finanziamento dedicate).

La Sindaca ha nominato anche i Consiglieri con delega: Emilio Biondi (Sport, Politiche giovanili, Consulta giovanile) e Nicolò Di Matteo (Diritti civili e politiche di genere, Pari opportunità).

L’Assise ha votato il Consigliere comunale Mauro Testa nuovo Presidente del Consiglio. Vice Presidenti vicari Emanuela Gentile per la maggioranza e Gianfranco Di Luca per l’opposizione.

Il Consiglio Comunale è così costituito:

CONSIGLIERI DI MAGGIORANZA

Andrea Perandini

Simonetta Capanna

Angelica Crescenzi

Giovanni Mastroianni

Nicolò Di Matteo

Alberta Petrucci

Daniela Campagna

Emanuela Gentile

Piero Massanisso

Isabella Loredana Mascali

Emilio Biondi

Simona Tomaino

Massimo Di Benedetto

Luana Cucchiella

Mauro Del Tutto

CONSIGLIERI DI OPPOSIZIONE

Daniela Ballico

Anna Rita Contestabile

Ranieri Carenza

Gianfranco Di Luca

Mirella Atzori

Massimo Balmas

Alessandro Porchetta

Francesca De Rosa

Mauro Testa

INTERVENTO DELLA SINDACA  AVV. EMANUELA COLELLA

Faccio i miei complimenti al Presidente neoeletto Mauro Testa e ai due vice Presidenti dell’Aula, Emanuela Gentile e Gianfranco Di Luca: buon lavoro.
Presidente, Assessore e Assessori, Consigliere e Consiglieri, cittadini tutti. È per me un onore e una grande emozione essere qui oggi e ricoprire il ruolo di Sindaca della Città di Ciampino.
Desidero rivolgere il mio saluto a tutti i cittadini presenti e collegati da remoto ed esprimere loro il mio ringraziamento per il compito che mi hanno affidato, che cercherò di onorare con il massimo impegno, facendo quanto è in mio potere per essere la Sindaca di tutti, e per riavvicinare alle istituzioni anche quei cittadini che in queste ultime elezioni hanno scelto l’astensione.
Avviando la consiliatura permettetemi prima di tutto alcuni ringraziamenti.
Alla mia Giunta, persone di grande spessore umano nonché professionale, uomini e donne che vivono e conoscono il nostro territorio, tutti accomunati da un unico obiettivo: il benessere della collettività.
Ai consiglieri di maggioranza, che mi hanno aiutato nella costruzione di una squadra che auspico possa garantire al nostro Comune cinque anni di buon governo.
Ai consiglieri di opposizione, con l’auguro che al di là delle diversità di ruoli e visioni possiate essere sempre animati da uno spirito di collaborazione. Non siamo qui per alzare muri ma per creare ponti e collaborare, tutti insieme, attraverso un dialogo democratico, nel rispetto dei ruoli e delle persone, per la nostra comunità.
Finalmente riportiamo la politica in questa aula consiliare intitolata a Pietro Nenni; un’aula dove negli anni si sono avvicendati tantissimi cittadini che si sono dedicati con passione ad amministrare la propria Città. Tra questi, un pensiero commosso va a mio padre, che è stato consigliere comunale e assessore alla Polizia locale, a cui voglio dedicare questo giorno per me così importante. Desidero inoltre ricordare coloro che sono scomparsi di recente: Bernardo Letteratis, Gennaro Pizzonìa, Salvatore Empoli e poche settimane fa Antonio Piantadosi, che anche nell’ultimo percorso della sua malattia è stato al mio fianco sostenendo il nuovo progetto che stavamo in quei giorni costruendo.
Ringrazio tutti i dipendenti del nostro Comune, per l'apporto fondamentale che hanno dato e che certamente continueranno ad offrire con la loro competenza nella gestione amministrativa del nostro Comune, nonostante mezzi e risorse talvolta insufficienti e inadeguati.
Oggi si apre una fase nuova per la nostra Città. Abbiamo davanti a noi grandi sfide e ce la metteremo tutta, lavoreremo con amore e spirito di servizio perché una Città si governa solo se la si ama. Come ho dichiarato in più occasioni nutro un amore viscerale per questa Città, un amore che nasce da lontano e che mi accompagna ogni giorno e, come diceva Enrico Berlinguer «Ci si salva e si va avanti se si agisce insieme e non solo uno per uno».
Il nostro obiettivo primario è la ripartenza: economica, sociale, morale, culturale, sportiva, associativa, imprenditoriale, commerciale ed ambientale. Il tutto iniziando dalla valorizzazione delle risorse esistenti e dalla difesa del patrimonio immobiliare comunale, che deve restare saldamente nelle mani pubbliche. Qualsiasi forma di partenariato pubblico-privato dovrà avvenire solo e soltanto in un perfetto equilibrio tra gli interessi generali dei ciampinesi e quelli particolari degli operatori economici.
Il nostro impegno per la Città di Ciampino passa attraverso due azioni: prossimità, per stare accanto alle persone e ai loro bisogni; progettualità, per dare slancio a questi bisogni e proiettarli verso il futuro.
Il nostro primo obiettivo sarà ricucire il tessuto sociale e lavorare insieme ai cittadini ascoltando le loro istanze e ricorrendo agli strumenti di partecipazione. Sono certa che la cittadinanza attiva non farà mancare il suo supporto e la collaborazione, ma anche le critiche costruttive – come è giusto che sia – in un dialogo democratico tra le parti.
Pin It

Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It