NEWS

LA VERITA' SUGLI ATTI AMMINISTRATIVI NEBULOSI INVECE DI DIVERSIVI FANTASIOSI SULL'IGDO!

IN ALTERNATIVA CHIEDIAMO CHIAREZZA AL COMMISSARIO PREFETTIZIO. 

NON E' ACCETTABILE MANDARE I CITTADINI CIAMPINESI AL VOTO SENZA CONOSCERE CHE COSA E' SUCCESSO NEL NEBULOSO BIENNIO A CONDUZIONE BALLICO!

TANTO PER COMINCIARE! LA CONNESSIONE CON IL COMUNE DI ANZIO E QUELLO DI CIAMPINO ATTRAVERSO AeT spa (APPALTO DI BEN 71 MILIONI DEI EURO), POI L'ALLEGRA GESTIONE DELLE FESTE CHE SONO COSTATE BEN 165.000 EURO CHE LASCIANO PESANTI DUBBI SULLA REGOLARITA' DELLA CORRETTEZZA AMMINISTRATIVA!

(Non a caso, la  Direzione Distrettuale Antimafia nonché di una ‘commissione d’accesso’ appositamente insediata dal Prefetto di Roma ha un compito chiaro: valutare il possibile scioglimento del Comune di Anzio per infiltrazioni mafiose). E Ciampino?

NESSUNA RISPOSTA NONOSTANTE CHE ANALOGHE RICHIESTE SIANO STATE AVANZATE DAGLI ALTRI CANDIDATI SINDACI: EMANUELA COLELLA, ALESSANDRO PORCHETTA E MASSIMO GRASSO. 

Pin It

Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It