Anticorruzione

Il Dr. Paolo Bruno, medico professionista ciampinese, noto alla città per essere stato impegnato da giovanissimo alla fine degli anni ’80, a Ciampino in qualità di segretario della Democrazia cristiana, chiamato a tale responsabilità dal compianto leader del partito Paolo Pierantonio, poi impegnato nel raggiungimento della laurea in medicina e nel successivo impegno lavorativo nella ASL ROMA H, poi ROMA 6, ci invia la seguente dichiarazione che volentieri pubblichiamo in quanto utile a smentire una esternazione errata della ex sindaco Daniela Ballico per chiarire ai cittadini ciampinesi la reale possibilità di poter insediare a Ciampino un Ospedale di Comunità:


“Come medico del territorio mi preme confermare quanto esposto dall'ing. Alessandro Porchetta riguardo all'inverosimile dichiarazione dell'ex Sindaca Ballico circa la mancata dislocazione a Ciampino di un Ospedale di Comunità a causa della perdita dei fondi PNRR conseguente alla sua caduta!


Come riportato nell'articolo è la Regione Lazio che ha deliberato in materia sanitaria prevedendo nella nostra città l'attivazione di una Casa di Comunità per la quale sono già stati previsti dei fondi per realizzarla.

Non voglio demonizzare nessuno ma creare delle false aspettative nella popolazione pensando di raccogliere qualche voto in più non porta a nulla di buono”.


Ad onore della verità il Dr. Paolo Bruno dichiara che ha deciso di impegnarsi di nuovo nella politica ciampinese candidandosi in una lista a sostegno del candidato sindaco Emanuela Colella.

Docente di Medicina presso Università della Terza età a Ciampino, incarichi politici nella DC e tra i fondatori della locale sezione del Partito Popolare Italiano e poi della Margherita, già presente nella locale sezione AIDO che nella sezione della Croce Rossa Italiana.

Pin It

Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It