• 13 Aprile 2024
  • Ultimo aggiornamento 11 Aprile 2024 7:14 pm
Ciampino festeggia i 100 anni dell’Aeronautica Militare

Ciampino festeggia i 100 anni dell’Aeronautica Militare

Ciampino festeggia i 100 anni dell’Aeronautica Militare

SERVIZIO DI MICHELE BRUNO DIGIORGIO

https://youtu.be/_AslPR_QH18

Open day delle basi aeree il 28 marzo e mostra fotografica in sala consiliare fino al 2 aprile

Ciampino, 22 marzo – Con il taglio del nastro per la mostra fotografica “Ciampino e il volo, una storia lunga un secolo” si aprono ufficialmente i festeggiamenti nella Città di Ciampino in occasione del Centenario dell’Aeronautica Militare.

Nella mattina odierna si è svolta nella sala consiliare P. Nenni la conferenza stampa di presentazione delle iniziative in programma sul territorio comunale.

L’OPEN DAY DELLE BASI AEREE

Il 28 marzo, giorno in cui il volo dell’Aeronautica Militare raggiungerà ufficialmente il centenario, le basi aeree verranno aperte al pubblico e al loro interno sarà possibile ammirare i reparti operativi e la loro storia.

La mattina il 31 Stormo e il 2 Reparto Genio ospiteranno gli studenti delle scuole primaria e secondaria di I e II grado del territorio. In programma per i più piccoli visite didattiche della base e degli altri reparti operativi per conoscere la storia del volo e l’evoluzione dell’Aeronautica; per gli studenti più grandi visite tematiche per presentare l’offerta formativa post-diploma e i percorsi di alta specializzazione professionale.

Le visite guidate, aperte ai cittadini e prenotabili tramite QR-Code, sono disponibili dalle ore 14.30 alle ore 17.00. Tra le realtà del territorio che parteciperanno l’associazione Arca Comunità il Chicco.

LA MOSTRA FOTOGRAFICA

Un omaggio che il Comune di Ciampino, vista la sua peculiare conformazione di centro urbano legato all’aeroporto, ha deciso di dedicare all’Arma Azzurra.

“Una mostra fotografica – spiega il curatore Michele Concilio – che illustra il percorso di vita parallelo a partire dall’allora borgata marinese degli inizi Novecento, con l’aeroscalo per dirigibili Giovanni Battista Pastine, ai giorni nostri”. Un itinerario fotografico che si sviluppa per l’arco di un secolo e che evidenzia la simbiosi esistente fra la Città e l’aeroporto, grazie ad immagini di luoghi, avvenimenti, personaggi illustri che testimoniano tutto il fascino di una storia importante.

La mostra si potrà visitare fino a domenica 2 aprile con i seguenti orari: dal lunedì alla domenica dalle ore 11.00 alle ore 17.00. Il servizio di sorveglianza della mostra e di accoglienza ai visitatori sarà svolto dalle associazioni Arma Aeronautica – sezione di Ciampino e Sbroglia la Matassa.

LE DICHIARAZIONI DELLE ISTITUZIONI

“Il Centenario sarà una grande occasione per raccontare la nostra storia, far conoscere i nostri valori, i nostri ideali e le nostre preziose capacità al servizio della collettività e delle istituzioni”, evidenzia il Col. Gianmattia Somma Comandante del 31 Stormo, Reparto che trae le proprie origini dalle imprese eroiche degli aviatori che hanno partecipato alle Trasvolate Atlantiche, cogliendo l’occasione per invitare le autorità, gli studenti e

la comunità locale all’Open Day del 28 marzo 2023 presso l’Aeroporto Militare di Ciampino. “Gli uomini e le donne del 31° Stormo operano ogni giorno per garantire il trasporto di Alte cariche di Stato, di Governo ed il trasporto sanitario urgente di pazienti in imminente pericolo di vita – prosegue –. L’Open Day risulta essere un’occasione unica per immergersi nella realtà dell’Aeronautica Militare che, “IN VOLO VERSO IL FUTURO” – lo slogan che accompagna il logo dei suoi 100 anni – continuerà ad assicurare, nel rispetto dei propri valori e tradizioni, il pieno assolvimento dei propri compiti d’istituto e a sviluppare una risposta sempre più idonea ed efficace alle sfide future”. 

“Il Centenario dell’Aeronautica Militare – afferma il Comandante del 2 Reparto Genio Col. Aniello Corcione – è l’occasione per raccontare l’evoluzione della Forza Armata che oggi rappresenta un’istituzione sempre più vicina al cittadino, un modello tra le organizzazioni dello Stato, un assetto strategico nel Sistema Paese. Allo stesso modo il 2° Reparto Genio si è trasformato, nei suoi quasi 90 anni di storia, acquisendo sempre maggiori capacità e competenze nel campo delle infrastrutture aeroportuali.  Oggi garantisce, con rapidità ed efficacia, la logistica infrastrutturale della Forza Armata, il supporto ad altre Amministrazioni e il sostegno alla popolazione nel segno di un’Aeronautica Militare sempre più utile al Paese”.

“Un traguardo importante – dichiara la Sindaca Emanuela Colella –  che consentirà di focalizzare l’attenzione sull’attività quotidiana dell’Arma Azzurra: uomini e donne che con coraggio e passione portano nel mondo il nostro Tricolore e i valori che rappresenta. La presenza dell’Aeronautica Militare è fondamentale per contribuire, insieme alle altre istituzioni civili e militari, alla sicurezza nazionale e internazionale nonché alla salvaguardia della collettività. La storia di Ciampino è legata indissolubilmente alla storia dell’Aeronautica Militare ed in particolare del 31 Stormo e del 2 Reparto Genio, le cui sedi ricadono proprio sul nostro territorio conferendo lustro alla Città”. 

LINK VIDEO DEL PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE ARMA AERONAUTICA, GEN. CARLO GRECO E LE CONCLUSIONI DEL SINDACO DI CIAMPINO EMANUELA COLELLA

https://youtu.be/RUHqGRubYhg 

https://youtu.be/mkYmwFZliJY 

Lascia un commento